Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 7 Ottobre 2021

54

L’ultima frase di questa pagina del vangelo fa luce su tutta la catechesi sulla preghiera che ha appena fatto Gesù.

Tante volte, infatti, ci siamo domandati cosa fosse quel “pane quotidiano” che si chiede nel Padre Nostro, considerandolo una volta come pane materiale, un’altra volta come pane eucaristico… di fatto sono vere entrambe le cose ma, oggi, ci viene consegnata un’ulteriore interpretazione… quel pane è lo Spirito Santo.

Chiedere lo Spirito Santo significa avere compreso il senso della preghiera.

Lo Spirito, infatti, anima il nostro cuore di figli perché è grazie a Lui che riconosciamo Dio come padre.

Lo Spirito, inoltre, ci dà la forza di amare l’altro così come è.

Lo Spirito, quindi, ci fa comprendere il valore delle cose che già abbiamo.

Lo Spirito, infine, ci fa capire ciò che è utile e importante chiedere.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 7 Ottobre 2021
Articolo successivodon Gabriele Nanni – Commento al Vangelo del 7 Ottobre 2021