Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 7 Novembre 2021

49

Cosa ti spinge a fare del bene? quali sono le tue motivazioni?

Non è una domanda banale e la risposta non è scontata.

Il vangelo di oggi, infatti, ci ricorda che purtroppo una grande tentazione è quella di fare le cose per farsi vedere dagli altri.

Se cerchi lo sguardo degli altri… non potrai scorgere quello di Dio.

La povera vedova dà una lezione a tutti. Lei è spinta dalla piena fiducia in Dio, e nella Sua Provvidenza e sa che se lei stessa si fa provvidenza per altri, non verrà abbandonata, non morirà di fame.

Fa un salto nel buio con la certezza che in quel buio troverà Dio. Questa è la vera fede.

Ma non è un atto magico… ci si arriva.
Penso che la vedova stessa abbia potuto dare tutto quello che aveva per vivere perché aveva già sperimentato come Dio si prende cura di lei.
La sua condizione di vedovanza… la sua condizione di povertà sono state opportunità per vivere con fede l’abbandono a Dio e sperimentare la Sua provvidenza.

Fai vivere agli altri ciò che hai sperimentato con Dio!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 7 Novembre 2021
Articolo successivoGiovani di Parola – Commento al Vangelo del 7 Novembre 2021