Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 7 Marzo 2021

17

Purificare… eliminare tutto ciò che non appartiene a Dio, al culto, alla preghiera… concentrarsi solo sull’essenziale… mettere al centro ciò che c’è di più importante…

È questo quello che ha fatto Gesù nel tempio. E forse è questo quello che periodicamente dovremmo fare anche noi nella nostra vita.
Purtroppo, infatti, a volte col tempo perdiamo il centro e il senso delle cose.
Lo facciamo con la vita spirituale… lo facciamo con le relazioni… lo facciamo con le cose e le situazioni: il rischio dell’abitudine.
E così ci troviamo a pregare in modo distratto e magari facendo altre cose, non curando la formazione o la lettura spirituale…
e così la messa la si vive in modo superficiale…
e così la relazione con Dio perde di spontaneità..

e così in una relazione si cade nello scontato… un’amicizia diventa banale… in un matrimonio non si passa più del tempo soli a passeggiare, a parlare, a sognare insieme, a progettare…
insomma, forse occorre periodicamente fare come ha fatto Gesù. Ma per farlo occorre esserne coscienti… e per farlo occorre essere forti, energici perché per recuperare il senso di una relazione non sempre è facile, occorre volerlo e fare di tutto per eliminare da quella relazione ciò che la rovina, ciò che non le appartiene.

E visto che nella pagina del vangelo, Gesù parla del tempio paragonandolo con il suo corpo… allora, forse questa purificazione occorre farla anche con il cuore.
Proprio così, il cuore è quel luogo nel quale purtroppo non ci stanno soltanto sentimenti buoni… spesso è abitato anche da sentimenti, emozioni, impulsi che confondono e ne deturpano la bellezza e la potenzialità.

Il cuore è infatti il motore e il timone della nostra vita, ci può spingere verso tante direzioni… tocca a noi decidere verso dove orientarlo…
Elimina dal tuo cuore tutto ciò che non gli appartiene, tutto ciò che non ti parla di Dio… e cambierà la tua vita… e cambieranno le tue relazioni

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay