Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 7 Giugno 2021

174

Beati, Gesù ci vuole beati… felici… sazi di vita… compiuti… completi!
E la sorpresa, la novità è che, per ottenere questa beatitudine, non ci toglie pezzi di vita… non ci toglie la libertà… non ci toglie la possibilità di sbagliare o di farci del male, ma ci dà la possibilità di essere beati, nonostante questo!
Possiamo sbagliare, la vita e le persone possono riservarci brutte sorprese ma se siamo poggiati su Dio… avremo sempre la possibilità di essere beati.

La felicità, infatti, è un cammino che, anche se a tratti può essere faticoso, ci fa assaporare e pregustare l’eternità.
Sì, perché la vera felicità non dipende da ciò che ti accade, ma da come reagisci a ciò che ti accade… non sta fuori di te ma dentro… perché la vera felicità è un atteggiamento nei confronti della vita.

Chi è felice, lo è in qualunque circostanza, perché sa che se piange sarà confortato, se è bisognoso sarà aiutato, se è perseguitato sarà sostenuto… insomma, Dio non gli farà mancare il suo aiuto!

La vera felicità non dipende da ciò che accade, non sta nel sapere su cosa ma su chi contare.
La relazione con Dio non è mai a perdere… non ci toglie niente… ma sempre ci riempie!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedenteMaria Rosa Tettamanti – Commento al Vangelo del 7 Giugno 2021
Articolo successivoMc 4, 26-34