Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 6 Ottobre 2020

162

C’è una parte migliore della nostra vita di fede… anzi, una parte “buona”.. così è detto chiaramente nell’originale greco…

La bontà di questa parte ha come conseguenza il suo essere permanente… indelebile… Questa parte è l’ascolto!

Ascoltare è diverso da sentire. Si sente con le orecchie… si ascolta con tutto il corpo!
Si sente un rumore… una voce… si ascolta una parola, anzi, una persona!

L’ascolto, quindi, implica una relazione… molto di più della semplice comunicazione… ascoltare è relazionarsi con la vita dell’altro perché le parole… quando vengono dette per essere ascoltate, trasmettono la vita e quando tu accogli l’altro… la sua vita… la sua storia… con la tua vita… questo ti cambia per sempre…

Quando ascolti non sei più lo stesso perché hai dentro le parole dell’altro ma anche tutta la sua storia… hai dentro Lui!

Deve essere stata questa l’esperienza di Maria… in quell’ascolto delle parole di Gesù… ha ospitato dentro di sé la Parola… Gesù stesso…

Come biasimarla… chi si sarebbe mosso al posto suo? Decisamente sì! Si è scelta la parte migliore… che l’ha cambiata per sempre!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER

Image by blenderfan from Pixabay