Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 31 Gennaio 2021

98

Nella sinagoga

Si svolge tutto in questo luogo di preghiera… luogo nel quale le persone erano abituate a sentire predicare. Eppure, rimangono colpiti… affascinati… meravigliati! Lui ha qualcosa di diverso. Cosa? Cosa è questa autorità che colpisce positivamente? Qual è la differenza con gli scribi?

Si vede quando fai qualcosa in cui c’è Dio. Se in quello che fai c’è Dio, questo emerge… se lo fai per farti vedere… se lo fai per sentirti dire che sei bravo… se lo fai perché vuoi farti dire “grazie”… la gente lo nota.

C’è un uomo posseduto. Nella sinagoga.

Il male colpisce tutti. Non è il fatto che andiamo a messa… non è il fatto che ci definiamo cristiani… non è il fatto che preghiamo che ci proteggerà dal male… o dal fare il male… o da commettere errori.
Tutto dipende da come viviamo quello che facciamo. Messa e preghiera possono essere abitudini meccaniche… solo se sono l’incontro con Dio e non con il tuo Io… solo se ti mettono in discussione… solo se nutrono l’anima possono cambiarti… altrimenti… ti scivoleranno di sopra!
E’ Dio che ti cambia la vita… non quello che fai! Lui devi cercare!

E infatti, anche gli spiriti cattivi sanno chi è Gesù… perché la vera fede non è conoscenza, è l’incontro con Dio.

Taci!

Quali voci ascoltiamo? Siamo bombardati di voci… quali seguiamo?
Ci facciamo influenzare dalle voci della nostra paura… delle nostre insicurezze (voci che ci bloccano… che ci dicono che non riusciremo mai a fare una determinata cosa…) oppure voci affascinanti che ci illudono… che ci fanno sentire migliori degli altri… oppure le voci della competizione… dell’invidia… della gelosia…

Purtroppo, infatti, a volte ascoltiamo voci che dovremmo fare tacere…

La voce di Dio si riconosce… è l’unica che ci porta alla comunione… alla pace… all’accoglienza… al perdono… all’amore. È una voce sussurrata al cuore… tutte le altre gridano alle orecchie… alla mente… ecco perché è necessario farle tacere per ascoltare quella di Dio!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay