Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 30 Marzo 2020

3

Altro famosissimo brano del vangelo…
Un brano nel quale si incontrano… una donna peccatrice… una folla giudicante e peccatrice… e la Misericordia in persona.

Facile puntare il dito quando nessuno sa cosa hai combinato… cosa sei capace di fare… cosa nascondi agli altri…
Di fatto, chi giudica… chi ha il giudizio facile… chi è subito pronto a puntare il dito… chi è rigido e inflessibile… spesso nasconde qualcosa… qualche irrisolto…
Chi è sereno e pacificato con se stesso… non ha bisogno di puntare il dito…

Chi è nel peccato ma riconosce di esserlo… cerca la misericordia…

Come sempre… il vero problema non è sbagliare (tutti pecchiamo)… il vero problema è nasconderlo a se stessi… fingere… sentirsi migliori…

Chi sente la necessità della misericordia… la troverà sempre… perché Dio si fa trovare sempre quando lo si cerca.

Il vangelo di oggi… ci ricorda che
non c’è peccatore che non possa sperimentare la misericordia di Dio…
non c’è peccatore che non possa risollevarsi e riprendere daccapo la sua vita…
non c’è peccatore che non possa sperimentare ancora una volta un’altra possibilità…

perché la misericordia… è sempre un’altra possibilità… che Dio ci dà all’infinito!

Fonte

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno