Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 30 Dicembre 2020

57

Gesù cresce pieno di sapienza e la grazia di Dio era su di lui…

Ciò che permette a Gesù di crescere bene ma soprattutto pieno di Grazia è lo stile di obbedienza dei suoi genitori: quegli atti di obbedienza permettono alla Grazia di Dio di agire liberamente nella vita di chi obbedisce.

I genitori di Gesù si comportano come due normalissimi genitori e vanno al tempio per la purificazione rituale… vanno al tempio proprio come atto di obbedienza e sarà questa obbedienza che farà crescere Gesù e tutta la sacra famiglia piena di Grazia.

Nella nostra vita di credenti ci sono tanti atti di obbedienza da fare… da vivere…
Siamo chiamati ad obbedire alla Parola… obbediamo al rispetto dei ruoli… siamo chiamati ad obbedire alla nostra storia… alla vita… alla nostra missione!

E, a volte, siamo chiamati ad obbedire anche quando non comprendiamo con grande chiarezza…
Sì, perché la vera obbedienza richiede anche un grande atto di fiducia. Non si obbedisce a chi non si conosce… non si obbedisce ad un estraneo… non si obbedisce a chi non si crede, a chi non si ha fiducia…

Come credenti siamo chiamati a fare discernimento per capire dove porre la nostra fiducia… e ogni volta che la poniamo in Lui… non rimarremo mai delusi.

Anche noi siamo desiderosi e di crescere pieni di Grazia… la strada da percorrere è molto chiara… è la strada dell’obbedienza…

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay