Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 29 Giugno 2020

174

Oggi facciamo memoria di due santi, Pietro e Paolo, e tramite questi due santi… contempliamo la meravigliosa Misericordia di Dio… la sua grandezza… la sua creatività… e la bellezza della Chiesa.

Sì, perché se Dio ha scelto di fondare la sua Chiesa su Pietro e Paolo, allora c’è posto per tutti… allora ce la possiamo fare tutti…
Perché… diciamocelo con sincerità… Pietro e Paolo erano davvero tosti!

Dio sceglie due personaggioni… due persone con un carattere deciso, determinato, “caldo”…

Pietro
Impulsivo… per certi versi contraddittorio… a volte sfida Gesù (se sei tu, comanda che io cammini sulle acque…), a volte prova a correggerlo (quando dice a Gesù: questo non ti accadrà mai!), rimproverato da Gesù, anche con parole dure (Vade retro Satana!) che però riesce a cogliere la divinità di Gesù (Tu sei il Cristo). Scelto da Gesù… ma poi lo tradisce…
Insomma… tanto, ma proprio tanto, vicino a noi!

Paolo
Carattere forte, per certi versi spietato… non dobbiamo nasconderlo e dobbiamo essere sinceri: Paolo è stato un uomo cattivo… ha perseguitato i cristiani, ed è stato anche testimone della lapidazione di Stefano senza fare niente per impedirla…
Poi ha cambiato completamente vita…

Insieme: si sono incontrati qualche volta, non molte volte, ma quelle poche volte sono stati incontri abbastanza movimentati… perché si sono scontrati perché su alcune cose la pensavano in modo opposto…

Eppure… oggi, noi, non ricordiamo semplicemente Pietro e Paolo, ma la grande opera di Dio in Pietro e Paolo…
Oggi ricordiamo cosa è capace di fare Dio… che vede più di noi…
Dove noi vediamo un Simone presuntuoso ed impulsivo… Dio vede un Pietro guida e pastore…
Dove noi vediamo la spietatezza e cattiveria di Saulo… Dio vede tante energie che possono essere orientate nel bene e nell’evangelizzazione di Paolo!
Dove noi vediamo un litigio… Dio vede la bellezza e la ricchezza della diversità!

Che meraviglia… coronata dal vangelo di oggi… nel quale Dio chiede a Pietro il massimo (mi ami?) per accontentarsi del possibile (ti voglio bene) che è il massimo che Pietro può dare!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER

Image by blenderfan from Pixabay