Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 26 Novembre 2021

46

La nostra vita, la nostra quotidianità sono piene della presenza di Dio… presenza a volte molto chiara ed evidente… altre volte nascosta e velata… ma sempre viva, presente.

Proprio così, Dio è presente nella nostra vita, nelle nostre relazioni, nelle situazioni che ci toccano da vicino…
Dio è presente in una difficoltà che viviamo, in una malattia che subiamo, in un lutto che ci tocca da vicino e NON perché è Lui a mandarceli ma perché Lui ci sostiene sempre, anche e soprattutto nei momenti di bisogno.

Dobbiamo imparare a scorgerne i segni… le correzioni… le consolazioni…
Dobbiamo imparare a capire cosa vuole dirci in questa situazione o, piuttosto, come vuole che ci comportiamo in quest’altra…

Insomma… il regno di Dio non è la vita dopo la morte… ma è la vita, qui ed ora, vissuta avendo Lui come re… come nostro punto di riferimento… e questo fa la differenza!

Dio parla nella tua vita!
Cosa vuole dirti Dio con ciò che ti accade?
Come vuole Dio che ti comporti in questa situazione?

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 26 Novembre 2021
Articolo successivoGiovani di Parola – Commento al Vangelo del 26 Novembre 2021