Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 26 Agosto 2021

93

La meditazione del vangelo di oggi mi fa pensare che si può vivere in diversi modi… con diversi stili di vita.

Si può vivere come se Dio non esistesse…
Si può vivere sapendo che esiste un Dio che un giorno si incontrerà nel giudizio, ma siccome è un Dio misericordioso, faccio quello che voglio, tanto poi mi perdonerà…

Oppure, si può vivere sapendo che Dio esiste, che è misericordioso… ma che non lo si incontrerà solo nell’ultimo giorno, ma lo si può incontrare anche ora… anche qui…

Ecco! Gesù ci invita a vegliare… a vivere con la massima attenzione di chi può, da un momento all’altro incontrare il Signore, ma non perché si può morire improvvisamente… ma perché questo Dio è tanto misericordioso, tanto amante della vita… tanto amante di noi, che ci incontra… che ci viene incontro… che ci parla… che vuole comunicare con noi!


Ecco perché è necessario vivere vegliando… perché può essere che la persona che incontrerò appena esco di casa ha un messaggio di Dio per me…
Oppure perché in quella situazione difficile in famiglia c’è Dio che mi chiede di fare qualcosa… di parlare con qualcuno… di correggere o perdonare qualcuno…

Oppure chissà, in quelle parole tanto dure di un mio amico c’è una correzione di Dio…

Quanto è bella la vita sapendo che Dio mi può parlare anche attraverso quello che mi accade: per consolarmi, correggermi o farmi strumento per gli altri… Dio vuole dirmi tutto.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedenteJuan Luis Caballero – Commento al Vangelo del 26 Agosto 2021
Articolo successivop. Giovanni Nicoli – Commento al Vangelo del 26 Agosto 2021