Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 25 Gennaio 2021

92

Seguire il Signore… credere in Lui… camminare costantemente dietro di Lui… ci dà la possibilità di sperimentare la Sua presenza nella nostra vita… nelle nostre relazioni… nelle nostre situazioni…

“… nel mio nome”
Essere credenti non significa diventare forti… ma fidarsi e affidarsi a Lui che è il forte.
La nostra vita non cambia perché diventiamo più bravi… più capaci… più forti, appunto, ma cambia nella misura in cui consegniamo a Lui le nostre difficoltà… le nostre situazioni più complicate.
Insomma… è Lui che opera in noi!

Scacciare i demoni, allora, sarà vincere le tentazioni confidando in Lui…

Parlare lingue nuove significherà sapere relazionarsi con tutti perché Lui ci insegna la lingua dell’amore…

Prendere in mano i serpenti sarà sapere affrontare le difficoltà, gestirle, viverle e superarle perché non siamo soli e Lui è con noi…

Imporre le mani ai malati comporterà pregare per loro… affidarli a Lui… condividere con loro la sofferenza…

Seguire Gesù significa camminare con Lui… e se Lui è con noi e noi camminiamo con Lui… abbiamo già vinto!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay