Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 25 Aprile 2022

66

- Pubblicità -

Dono e responsabilità. Questa è la fede.

Dono perché chi crede sa di essere accompagnato da Dio nelle difficoltà della vita di ogni giorno… nei combattimenti contro le tentazioni… nell’accogliere le persone anche quelle diverse e lontane da noi… nel perdonare e andare oltre…

Insomma… chi crede non è preservato dalla sofferenza… ma la può affrontare con la certezza che tutto concorre al bene e alla salvezza… anche le difficoltà!

Responsabilità perché la fede si trasmette tramite la nostra testimonianza… perché Dio si serve di noi… perché il mondo ha bisogno di vedere credenti credibili… perché ogni nostra tiepidezza… pigrizia… incoerenza… e compromesso… fanno perdere opportunità di conoscere il Signore ad altre persone…

Quanto è bello essere credenti… quanto cambia la vita… quanto sarebbe bello potere condividere questo dono con più persone possibili!

Credere è un dono prezioso e una grande responsabilità!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno

- Pubblicità -


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Alessandro Farano – Commento al Vangelo del 25 Aprile 2022
Articolo successivodon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 25 Aprile 2022