Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 25 Aprile 2020

202

Mamma mia che responsabilità… la vita di molte persone dipende da noi.
Forse, per capirlo meglio, potremmo dire… la fede di molte persone dipende da noi.
Sì, perché questo vangelo sembra dare una responsabilità particolare a noi… sembra proprio che oggi Gesù ci ricordi che noi siamo dei missionari… noi siamo mandati a proclamare il vangelo… non siamo chiamati semplicemente a conoscerlo… né a ripeterlo… ma a proclamarlo… a testimoniarlo… a viverlo!

La gente non crede alle nostre parole… ma crederà alla nostra vita di fede…
La gente ha bisogno di vedere persone che proprio perché credenti…
Scacceranno demoni: sapranno riconoscere, stanare e rifiutare l’affascinante male;
Parleranno lingue nuove: sapranno comunicare con tutti perché conoscono il linguaggio dell’amore;
Prenderanno in mano i serpenti senza avvelenarsi del loro veleno: sapranno convivere con il male senza diventare male;
Imporranno le mani ai malati: sapranno condividere la sofferenza con chi soffre.

Ecco… la gente ha bisogno di vedere tutto questo… ha bisogno di vedere gente non semplicemente credente ma credibile… e sarà così che potrà iniziare a fidarsi… che potrà iniziare a credere…

Fonte

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno