Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 22 Agosto 2020

196

Flussi di pensiero senza freni dopo avere letto e meditato questo vangelo… sono solo flussi…

Chiedono a Gesù il grande comandamento ma, alla fine, lui ne dice due… perché in realtà non si possono separare… perché in realtà

Parole dure ma molto precise!
Parole che richiamano alla coerenza.
Se la fede non è coerenza, non è niente.

E queste parole, alla fine, valgono per tutti… per tutti i credenti. Non solo per chi nella chiesa ha delle responsabilità… ma per chiunque dica di credere.

Se crediamo dobbiamo assumerci la responsabilità di ciò in cui crediamo.

Siamo cristiani? Siamo discepoli di Gesù? Non si tratta solo di pregare, andare a messa, appartenere a gruppi, ascoltare catechesi o anche essere preti o suore… no!

Tutto questo deve diventare vita vissuta… altrimenti la fede è vuota… è solo immagine… etichetta… abitudine… status sociale…

E non dimentichiamolo mai… possiamo fare mille preghiere… ma non siamo noi a salvare… non siamo noi i punti di riferimento… noi siamo chiamati solo a portare la gente a Lui… al resto ci pensa Lui… noi dobbiamo scomparire!

non si può amare solo Dio… sarebbe un controsenso… e, a volte, anche un alibi per non impegnarsi con il prossimo!

Amare Dio con il cuore, anima e mente… non solo il cuore, perché non sempre si sente l’amore… è necessaria anche l’anima perché si tratta di amare in profondità e di mente perché bisogna impegnarsi a farlo…

Amare il prossimo come se stessi… perché bisogna amarsi e solo chi si ama veramente può amare.
Non si tratta di egoismo! Amare se stessi significa crescere nella libertà e nel pieno possesso di se stessi… conoscere i propri limiti e chiamarli per nome… sapere chiedere aiuto nei momenti difficili e cercare e investire solo su ciò che fa veramente bene…

Solo chi si ama… solo chi è libero e si possiede… può donare amore… può donarsi!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER

Image by blenderfan from Pixabay