Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 21 Maggio 2020

39

Li vuole preparare… li rasserena… e lo fa dicendogli come andranno le cose… c’è una sofferenza da affrontare… una tristezza da vivere… ma solo vivendola, attraversandola in pieno, questa si potrà trasformare in gioia.

Ecco… non dice in allegria, ma in gioia che è qualcosa di molto più profondo… molto più coinvolgente… duraturo… molto meno superficiale.

Gesù, con queste poche frasi sta annunciando il segreto della fede… non è basata sulla morte… sulla tristezza… sul peccato… no! L’ultima parola ce l’ha la vita eterna… la salvezza… la gloria…

La nostra vita va’ verso un fine e non verso una fine…
Leggere la nostra vita … a partire dal suo fine… a partire dalla certezza della vittoria della gioia sulla tristezza… ci aiuterà a superare i momenti più difficili… ci aiuterà a vincere lo scoraggiamento… ci aiuterà a dare senso a quelle cose e situazioni che sembrano non averne.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER

Articolo precedentep. Giovanni Nicoli – Commento al Vangelo del 21 Maggio 2020
Articolo successivofra Mario Berišić – Commento al Vangelo del 21 Maggio 2020