Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 20 Dicembre 2020

96

Nella meditazione del vangelo di oggi mi sono soffermato soprattutto sulle parole dell’angelo e ho trovato un grande conforto… una grande speranza…

Sono parole che fanno respirare a pieni polmoni… parola che fanno rinascere…

Dio ci viene accanto sussurrandoci e ricordandoci di rallegrarci!

In un periodo come questo ma anche come tanti altri periodi nei quali le cose non sempre vanno bene e come speriamo Dio ci ricorda di rallegrarci.

Sembra un sostegno… sembra dirci: non ti preoccupare… non sei solo… non finirà male… non ti preoccupare, io sono con te!

E se Lui è con noi… davvero c’è solo da rallegrarci… c’è da dormire con due guanciali… c’è da non temere nulla… c’è da essere felici!

Insomma… c’è da Non temere perché non solo Dio è con noi… ma Dio dà vita… non solo ci sostiene… ma ci dona una missione… dare vita… dare speranza… dare salvezza. Anche noi, infatti, come Maria siamo chiamati a “partorire” Cristo, non semplicemente nella nostra vita, ma darlo alla luce nella vita degli altri!

E ognuno di noi sa cosa deve fare… ognuno di noi sa come deve comportarsi… ognuno di noi sa dove può portare luce, vita, speranza… in quale situazione… in quale relazione…

E di fronte a tanta grazia… non si può che rispondere: sono qui… non fuggo… può sembrarmi difficile… complicato… ma ci sono! Ti do la mia disponibilità…

Per sperimentare in pieno la grandezza di Dio e quello che Lui può fare con te… c’è una sola strada: lasciarlo agire nelle propria vita! E accadranno cose meravigliose!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay