Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 20 Aprile 2020

207

Il discorso tra Nicodemo e Gesù nasconde delle perle preziose per ciascuno di noi.

Nascere dall’alto

Si tratta, quindi, di nascere di nuovo. Si tratta di fare qualcosa… per vedere il Regno di Dio… per vedere che si può vivere da credenti… per vedere che c’è un mondo di credenti… di fratelli che credono nel Signore… e questo qualcosa è cambiare il punto di vista. Nascere dall’alto mi piace pensare che significa vivere con lo sguardo dall’alto… con lo sguardo di Dio. Dall’alto, infatti, la visione è più ampia… più completa… più piena.

Tante volte, infatti, possiamo comprendere ciò che ci accade… possiamo capire ciò che di strano avviene nella nostra vita e nelle nostre relazioni, solo se ci innalziamo fino al punto di vista di Dio.

Ecco perché sono necessari l’acqua e lo spirito… la vita di fede… la vita sacramentale… la vita di preghiera. Questo stile di vita non fa altro che allargarci l’orizzonte… ampliare il senso della nostra vita… delle nostre relazioni e di ciò che ci accade… anche di quelle sofferenze che sembrano assurde! Solo alla luce della fede, infatti, certe cose possono trovare un senso… perché, non dimentichiamolo mai, tutto concorre al bene di coloro che amano Dio

Fonte

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno