Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 19 Luglio 2021

39

Gesù è morto e risorto. Punto. Se sei credente, credi in questo. Forse non è proprio facile da capire… da comprendere… da cogliere con la ragione. Ma chi lo ha detto che si deve per forza capire tutto… ma proprio tutto?!

Probabilmente ci sono cosa da capire… cose da credere… cose da capire e credere… cose sulle quali ragionare… sulle quali riflettere. Nella fede è così. Non sempre è tutto immediato.

Non sempre è tutto chiaro e chiaro subito. Nella fede è così. Ma forse non solo nella fede. Nella vita è così.

Ma davvero ti è chiaro tutto? Tutto ciò che ti accade?

Ma pensi di dovere capire Dio? forse se capissi veramente Dio… se Dio lo riuscissi a fare entrare nella tua ragione… forse non sarebbe Dio!

Alcune cose hanno bisogno della preghiera… sì, alcune cose hai bisogno di vedertela a tu per tu con Dio!

Gesù è morto e risorto. Punto. A messa Dio ti parla nella liturgia della Parola e si dona a te nella presenza reale dell’Eucarestia. Punto. Ma davvero hai bisogno di segni?

Se cerchi i segni non vedrai Dio.
Cerca Dio e ne troverai i segni nella tua vita.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Vincenzo Marinelli – Commento al Vangelo del 19 Luglio 2021
Articolo successivoGiovani di Parola – Commento al Vangelo del 19 Luglio 2021