Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 18 Settembre 2021

68

Ascoltare la Parola con cuore “integro e buono” e custodirla. Solo così si produce frutto.
I termini “integro e buono” usati per descrivere come deve essere questo cuore per custodire la Parola e portare frutto sono termini molto importanti. Letteralmente non si comprenderebbe… potrebbero passare come termini semplici o addirittura banali: cuore bello e buono.
Ma la bellezza e la bontà di cui parla Gesù sono qualcosa di una profondità particolare.

Per portare frutto dobbiamo accogliere la parola con un cuore degno, vero, umano… un cuore fatto solo per questo. Un cuore integro nel senso non diviso, non distratto da altro, non attaccato ad altro, pronto per essere riempito dalla Parola.

Insomma… quando la nostra vita spirituale “funziona”? quando siamo concentrati sul Signore… quando in tutto ciò che ci accade e in tutto ciò che facciamo cerchiamo Lui.

Ascoltare da solo non basta… occorre accogliere, ospitare, amare. Solo un cuore libero sa ascoltare così.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 18 Settembre 2021
Articolo successivoGiovani di Parola – Commento al Vangelo del 18 Settembre 2021