Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 18 Febbraio 2020

271

Gesù ha appena moltiplicato i pani e i pesci e questa è proprio la scena successiva nella quale i discepoli dimostrano di non avere capito nulla e Gesù li rimprovera.

Insomma… Gesù ha sfamato tanta gente con pochi pani e pochi pesci e i discepoli non hanno capito che il miracolo che ha fatto Gesù ha un significato e un valore diverso da quello apparente…

A volte può capitare di non comprendere immediatamente alcune situazioni che Gesù ci fa vivere e, magari, di comprenderle dopo… dopo averle vissute… dopo che è passato molto tempo… dopo che, in maniera più distaccata si è riusciti ad essere più obiettivi.

Altre volte, invece, il rapporto con Gesù è incentrato solo sul chiedere… e la preghiera diventa solo una richiesta… e, un po’ tutta la fede è incentrata nella ricerca di benessere… di convenienze… di comodità!

Quando la fede diventa solo domanda… perde tutto il suo valore di salvezza…
Quando la fede diventa solo parlare… perde tutto il suo valore di crescita…
Quando la fede si riduce soltanto a convenienza… perde tutto il suo valore di gratuità…

La fede è salvezza perché è ascolto… perché Dio non è un orecchio gigante al quale chiedere cose… prima di tutto è Parola che va ascoltata.
Dio ci ama… è questa l’unica cosa necessaria per la nostra salvezza… lasciarci amare da Lui… farci raggiungere dal suo amore gratuito e sovrabbondante… tutto il resto ha un valore assolutamente secondario…

Fonte


Guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode.
Dal Vangelo secondo Marco Mc 8, 14-21 In quel tempo, i discepoli avevano dimenticato di prendere dei pani e non avevano con sé sulla barca che un solo pane. Allora Gesù li ammoniva dicendo: «Fate attenzione, guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode!». Ma quelli discutevano fra loro perché non avevano pane. Si accorse di questo e disse loro: «Perché discutete che non avete pane? Non capite ancora e non comprendete? Avete il cuore indurito? Avete occhi e non vedete, avete orecchi e non udite? E non vi ricordate, quando ho spezzato i cinque pani per i cinquemila, quante ceste colme di pezzi avete portato via?». Gli dissero: «Dodici». «E quando ho spezzato i sette pani per i quattromila, quante sporte piene di pezzi avete portato via?». Gli dissero: «Sette». E disse loro: «Non comprendete ancora?». Parola del Signore