Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 17 Novembre 2020

49

Adattamento creativo.
Zaccheo ci insegna che quando il desiderio di incontrare Gesù è forte, niente può impedirci di incontrarlo! Né il nostro peccato… né le nostre fragilità… né le altre persone.

L’incontro con Gesù è un incrocio di sguardi… occhi dentro gli occhi… cuore dentro al cuore… e da questo incrocio di sguardi, proprio come tra due amanti, si passa all’incontro… alla conoscenza. E cambia la vita!

Proprio così: se l’incontro con Gesù non ti porta a cambiare la tua vita… allora è rimasto, al massimo, solo un innamoramento… una infatuazione… e come tante infatuazioni… alla fine è solo perdita di tempo!

E invece, la vita cambia… cambia il modo di giudicare la tua storia… il modo di vedere la tua vita presente… il senso della tua vita futura.

E non rimani con le mani in mano…
Se hai incontrato veramente Gesù ami in modo concreto…
servi in modo gratuito…
accogli in modo incondizionato…

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay