Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 17 Marzo 2022

121

- Pubblicità -

Il problema dell’uomo ricco non è che non si è accorto del povero Lazzaro ma, peggio, che pur accorgendosene non si è interessato e preso cura di lui: il peggior male è l’indifferenza!

La vita è fatta di scelte, anzi, la vita è il tempo delle scelte e proprio dalle tue scelte dipende non solo la tua felicità e quella degli altri, ma anche l’eternità.

Viviamo all’interno di una rete di relazioni… viviamo incontrando persone o anche semplicemente incrociandole, ma ogni persona porta dentro di sé una storia, emozioni, paure, progetti, ferite… tu sei chiamato ad arricchire la biografia delle persone che incontri e non a costituire pagine di cui si devono vergognare o addirittura che vorrebbero eliminare.

Chi ti incontra… chi ti incrocia… dovrà ringraziare il Signore a fine serata… dovrà avere un bel ricordo di te e dovrà desiderare di averti ancora accanto…

La vita è fatta di scelte… fai sempre quelle per l’eternità!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

- Pubblicità -

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 17 Marzo 2022
Articolo successivodon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 17 Marzo 2022