Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 17 Maggio 2020

180

Ancora una volta ci troviamo di fronte a quelle parole di Gesù che mettono insieme amore, comandamento e Spirito.
Vediamo di capirne qualcosa.

Dobbiamo innanzitutto ricordare che si tratta di una sorta di testamento di Gesù…

E poi, un’altra cosa molto importante è capire che quando Gesù parla di “miei comandamenti”, non fa riferimento ai 10 comandamenti, ma a quei comandamenti che Gesù stesso ha indicato come sintesi di tutti i comandamenti: amare Dio e amare il prossimo come se stessi!

Se mi amate lo vedo da come vi amate. Potremmo tradurre così questo discorso. Questa è la più grande felicità di Gesù: vedere come ci amiamo. Come un padre che gioisce dell’amore tra i propri figli… che soddisfazione!

Ecco… Gesù se ne sta per andare e dice: se mi avete seguito… se mi amate veramente… sapete cosa desidero da voi: che tra di voi vi amiate. Questo è il modo migliore per onorarmi… per ricordarmi… e ogni volta che vi amate così… io sarò lì… potremmo dire se “dove c’è Barilla c’è casa”… dove c’è amore c’è Gesù!

Abbiamo capito la connessione tra comandamento e amore. E lo spirito?

Lo Spirito è proprio ciò che permette tutto questo: è paraclito, cioè ci viene in aiuto, ci suggerisce come amarci. Perché, diciamolo chiaramente, non è facile amarci… se e quanto facciamo affidamento solo sulle nostre forze riusciamo a malapena ad amare le persone che ci fanno simpatia.
Ma per amare gratuitamente e come Gesù da soli non ce la possiamo fare…

Il meccanismo è questo: lo Spirito ci ricorda che non siamo MAI soli… che siamo sempre amati da Dio in modo Unico… e sarà questo amore a darci la carica per amare gli altri… gratuitamente!

Allora prima di chiederci se noi amiamo Dio… dovremmo chiederci se ci sentiamo veramente amati da Lui. L’amore fa fare grandi cose… chi si sente amato ha il cielo dentro… ma ci sentiamo veramente amati da Dio?

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER