Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 17 Gennaio 2021

58

Questa domenica soffermiamoci sulle parole che caratterizzano il dialogo tra Gesù e i due discepoli.

“Che cosa cercate?” E non “Chi cercate?”

Una domanda che pesa come un macigno.
Non sembra una domanda molto accogliente. Cosa cercate? Cosa volete? Perché mi seguite?

Rimane, comunque, una domanda molto intima e profonda. E anche molto attuale.

Già, perché dalla risposta a questa domanda si comprende molto il tipo di fede che uno possiede.

Cosa vuoi da Gesù? Perché preghi? Perché vai a messa?
Le risposte non sono scontate…
Si scoprirà facilmente che qualcuno vive la fede come porta fortuna… altri come forza per andare avanti… altri ancora la vive per paura… oppure chissà… molte persone magari non si sono fatti mai questa domanda e vivono la fede per inerzia e abitudine.

Dove dimori?

Dove fai casa? Dove sono le tue comodità?
I discepoli non hanno compreso bene… non conosco ancora Gesù…
Seguire Gesù non significa cercare comodità…
Seguire Gesù non è rimanere fermi…
Seguire Gesù è, anzi, sapere affrontare anche situazioni scomode, perché la verità non è mai comoda, semmai è liberante, ma spesso richiede la fatica del mettersi in gioco… ma sarà proprio questa fatica a renderci liberi

Venite e vedrete

Ecco il punto nodale: la sequela è un’esperienza e un movimento.
Un’esperienza perché richiede il coinvolgimento personale, profondo, autentico… implica una relazione, un tu per tu, una frequentazione… una conoscenza.
Si segue Gesù non leggendo un libro di spiritualità ma frequentando la Sua Parola e vivendola nell’incontro con l’altro!

Un movimento perché ogni movimento richiede il mettersi in gioco, il mettersi in cammino, il cercare continuamente nuovi equilibri, il lasciare le proprie convinzioni… il dirigersi verso una meta… un obiettivo.
La sequela non è camminare a zonzo ma seguire delle orme verso la giusta direzione.

Sarai chiamato Cefa

Il nome indica la missione.
Chi incontra veramente Gesù riceve da Lui una missione. La tua qual è?
Se non hai capito cosa devi fare nella vita… forse devi metterti ancora più in ascolto…
Se non hai capito che la tua prima missione è amare lì dove ti trovi… forse ancora non hai incontrato veramente Gesù!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 17 Gennaio 2021
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 17 Gennaio 2021