Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 17 Aprile 2020

183

I vangeli di questa settimana, come abbiamo ascoltato, parlano delle apparizioni del risorto e sono molto importanti perché ci fanno comprendere come il Risorto si manifesta anche nella nostra vita.

Oggi, mi sono soffermato sulle parole di Gesù in questa manifestazione… domande e parole che mi hanno stimolato e provocato direttamente…

Ecco… posso dire che Cristo nella mia e nostra vita ci fa riflettere sul nostro cibo… su ciò che ci nutre veramente. Come se ci chiedesse… se ci spingesse a riflettere su ciò che è essenziale.
Come dire: di cosa ti nutri tu? quali interessi e preoccupazioni occupano le tue giornate… la tua vita… e ancora, su cosa stai investendo… su cosa poni la tua felicità!

Oppure, riesci a condividere con gli altri sia i beni materiali che quelli spirituali? I tuoi successi… le tue conquiste… le tue doti… sono motivo di vanto… di orgoglio… di ostentazione oppure sono occasioni per crescere e fare crescere anche gli altri?

E, infine… Gesù, alla fine del vangelo di oggi fa un invito esplicito ai discepoli… “venite a mangiare”… siamo cristiani e ci definiamo tali… ma davvero il rapporto con Lui… con la sua Parola… con l’eucarestia… è centrale nella nostra vita?

Fonte

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno