Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 15 Aprile 2022

77

- Pubblicità -

Alla scuola del Crocifisso impariamo l’amore.

Amare fino alla fine significa essere disposti a morire…

Disposti a morire per chi si ama… disposti a morire a se stessi… ai propri interessi… ai propri progetti… ai propri schemi mentali… ai propri egoismi!

Anzi… quando si ama, più che morire si tratta di dare la vita. E’ più bello vederla da questo punto di vista… già, perché quando ami, forse non vorresti morire mai… vorresti vivere… per amare. Però, forse, saresti disposto a dare la vita per amore… per chi ami… per permettere a chi ami di vivere.
Dare la vita è più forte di morire… dare la vita è amare… stare là dove nessuno vorrebbe stare e farlo per amore… per rendere felice l’altro… per sollevarlo dalla difficoltà.
Perché quando ami vorresti evitare ogni sofferenza a chi ami… vorresti addossarti tutto il male… tutto il dolore.

Quando ti vedo crocifisso, non vedo la croce, vedo l’amore e non un amore crocifisso, ma un amore libero… tanto libero che ha scelto di dare la vita!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

- Pubblicità -

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 15 Aprile 2022
Articolo successivodon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 15 Aprile 2022