Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 14 Settembre 2020

53

Per la prima volta la meditazione di questa pagina del vangelo mi fa pensare ai tanti movimenti della vita di Gesù.
L’incarnazione in qualche modo è stato un abbassamento… la crocifissione un innalzamento. Poi la sepoltura un altro abbassamento… e poi la resurrezione un innalzamento definitvo…

Se è stata così dinamica la vita di Gesù… perché non può esserlo anche la nostra?
Di fatto lo è… ognuno di noi vive, durante la propria vita, un alternarsi continuo di alti e bassi… di gioie e dolori… di successi e fallimenti… di lodi e critiche…
Fa parte della vita… fa parte della vita di fede…

Si tratta, allora, di aderire alla dinamica di Gesù… si tratta di vivere vivere questi “movimenti” sapendo di viverli con Lui e per Lui… si tratta di affidare a Lui gli alti e affrie i bassi… nella consapevolezza che… non saranno le gioie ad esaltarci né le critiche a prostrarci… perché noi siamo in Cristo… è Lui la nostra gioia… e sono le sue Sofferenze a salvarci…

Ecco… forse proprio questo dovremmo ricordarci: Lui è la nostra gioia… la Sua croce ci ha già salvato… tutto il resto… è solo passeggero!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER

Image by blenderfan from Pixabay