Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 14 Agosto 2020

218

“Non tutti capiscono questa parola, ma solo coloro ai quali è stato concesso”
Il matrimonio è una vocazione a tutti gli effetti e ogni vocazione nasce dall’incontro tra una volontà divina e un’accoglienza umana di tale volontà… e come ogni vocazione, la storia matrimoniale si costruisce insieme con Dio… perché ogni vocazione è diversa dall’altra… perché ogni matrimonio è diverso dall’altro… perché ogni sacerdozio è diverso dall’altro.

… e come ogni vocazione, oggi più che mai… in questa società che ha come pilastri il “mi sento o non mi sento”… “tutto e subito”… “senza fatica né sacrificio”… ecco, come ogni vocazione, in questo contesto, anche il matrimonio risulta sempre più difficile… sempre più “attaccato”… sempre più tentato…

Ci si sposa perché si comprende che Dio chiama al “per sempre” una determinata coppia… e questa coppia per vivere il “per sempre” non può fare a meno di Dio perché umanamente… il per sempre è difficile… perché senza Dio il per sempre è faticoso…

Solo insieme a Dio le difficoltà possono diventare opportunità… i sacrifici possono portare frutto… le differenze possono diventare ricchezza… solo insieme a Lui…

Perché solo con quel Dio che ha pensato il per sempre per una coppia, questo per sempre può essere portato a compimento…

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER

Image by blenderfan from Pixabay