Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 13 Novembre 2021

79

Quando crollano i tuoi punti di riferimento… forse è il momento di dare spazio solo a Dio e alle cose di Dio!
E i tuoi punti di riferimento possono crollare per due motivi.

1- dopo un fatto triste… traumatico… dopo una profonda delusione… a causa di una grande sofferenza… allora ti fermi e comprendi quello che conta veramente… comprendi ciò a cui devi dare priorità… o forse comprendi che se rimani deluso da qualcuno è perché forse dovevi dargli il giusto peso e non tutto il peso che gli hai dato… forse comprendi che se qualcuno deludendoti ti ha fatto del male, forse, gli hai dato troppo spazio…

Non lo so… ma sicuramente so che molte volte possiamo evitarci delle sofferenze custodendoci di più. Ma attenzione, la vera custodia non è chiudersi, isolarsi, ma imparare a dare spazio, tempo, energia e priorità. Tutti sono importanti, ma nella misura in cui la loro presenza ci arricchisce e la loro assenza non ci ferisce… nella misura in cui la loro vicinanza ci fa bene, ma una delusione non ci distrugge…

2- Ma i punti di riferimento possono crollare anche per tua volontà… del resto, crescere crescere… cambiare… significa imparare a dare tanta importanza a fatti e persone ma a darne di più solo a Dio e alle “cose di Dio”… le uniche che non passano mai, che vincono su tutto.
Quando tutto sembra crollare è solo l’occasione per prendere coscienza di ciò che conta veramente.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 14 Novembre 2021
Articolo successivop. Giovanni Nicoli – Commento al Vangelo del 14 Novembre 2021