Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 13 Giugno 2020

169

La parola… il linguaggio… la comunicazione… per noi cristiani in maniera particolare hanno un valore enorme perché noi crediamo in un Dio che si è fatto carne… un Dio che non solo ha comunicato e comunica con noi… ma si è fatto comunicazione… Parola.

Il verbo di Dio si è fatto carne… il verbo… la Parola… Gesù stesso!

Ciò significa che il nostro linguaggio… le nostre parole… il nostro modo di comunicare… possono veicolare la Parola!

Dimmi come parli e ti dirò chi sei…
Dimmi che discorsi fai e ti dirò in che Dio credi…

La parola serve per comunicare… trasmette una intenzione… la parola rivela il cuore della persona… ecco perché è importante perché è per sua natura rivelativa…

Guai quindi all’uso del linguaggio manipolativo… guai ad un linguaggio menzognero… sempre ironico… confusivo. Indurre confusione è l’anticamera della divisione…

Sia il nostro parlare chiaro… sì sì… no no…
Se davvero rivela il cuore… non dovremmo dimenticare tre frasi fondamentali: grazie, scusa (hai ragione) e ti voglio bene (ti amo)… il resto spesso è solo corollario.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER

Image by blenderfan from Pixabay