Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 12 Marzo 2022

106

- Pubblicità -

Siamo chiamati a fare la differenza… a fare cose grandi… a lasciare il segno nel bene. Concretamente la catena del male si può interrompere solo amando, perdonando, non rispondendo al male col male.

Ovvio, non si tratta di uno stile semplice e spontaneo. Si tratta di volerlo, di impegnarsi a farlo… di sapere fare delle rinunce, dei sacrifici… ma il bene in gioco è molto alto e la ricompensa è la pace nel cuore, perché stare in pace ti fa essere in pace e spesso è anche viceversa!

Dove trovare la forza di tutto questo? Nella restituzione! Noi amiamo, accogliamo, perdoniamo… perché siamo stati amati, accolti e perdonati per primi… da Dio.

Sei chiamato a fare cose grandi: accogli, perdona, ama!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

- Pubblicità -

Articolo precedentedon Antonio Savone – Commento al Vangelo del 12 Marzo 2022
Articolo successivodon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 12 Marzo 2022