Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 11 Settembre 2021

56

Le nostre azioni ci qualificano, perché quello che facciamo, più di quello che pensiamo, dice di noi…

Certo… a parole siamo tutti bravi. Tutti bravi a dire ti voglio bene, ti amo, siamo amici, mi prendo cura di te, ci penso io… ma poi, quello che conta sono i fatti… è la presenza nella vita delle persone… è il sapersi mettere in gioco… è lo sporcarsi le mani…

Tutti bravi a dire sono credente… battezzo mio figlio… mi voglio cresimare… mi sposo in chiesa… ma poi, ciò che conta è quanto di questi riti, di questi sacramenti, diventano vita concreta vissuta.

Nella vita ci saranno le tempeste… sempre. Ci saranno i momenti difficili… nella vita incontrerai la delusione… la sofferenza… la mancanza… potrai attraversare tutto questo… potrai continuare a vivere solo se avrai costruito relazioni sane, autentiche, solo se ti sarai saputo scegliere saldi punti di riferimento, solo se ti sarai fatto conoscere per quello che sei… solo se avrai amato e ti sarai lasciato amare così come sei…

Vuoi essere felice?
Rimani saldo in Dio e circondati di persone che ti amano per quello che sei veramente.

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 11 Settembre 2021
Articolo successivoGiovani di Parola – Commento al Vangelo del 11 Settembre 2021