Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 10 Novembre 2020

67

Ci sono cose che normalmente facciamo… ci sono cose che possiamo fare… ci sono cose che dobbiamo fare… altrimenti è inutile che ci definiamo cristiani!

Cruda realtà ma assolutamente vera.

Non prendiamoci in giro e diciamo le cose come stanno, nella massima semplicità:

il cristiano è colui che è profondamente amato da Dio;
questo amore percepito diventa amore dato;
l’amore si dà concretamente mettendosi a servizio dell’altro!

insomma, servizio è sinonimo di amore, perché ha le stesse caratteristiche dell’amore:
è gratuito;
è disinteressato;
mette l’altro al primo posto!

Ecco perché alla fine Gesù usa l’espressione “servo inutile”, perché è in-utile… senza utile… senza guadagno… appunto, disinteressato e gratuito… come l’amore!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay