Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 10 Giugno 2022

80

- Pubblicità -

Non mi sento di dire che le parole di Gesù sono dure… mi sembrano più che dure vere… coerenti… logiche… consequenziali…

Ogni scelta ha delle conseguenze. 

Se sei credente, preghi, vai a messa, accogli tutti e perdoni…

Se hai fatto una scelta “per sempre” la confermerai ogni giorno…

Il vero problema è che la gente, ormai, si fa condizionare dagli eventi… dalle sensazioni… dai sentimenti… segue quello che sente… quello che in quel momento gli dice il cuore… dimenticandosi che non esiste solo CIÒ che si sente ma è importante anche CHI sente. Dietro ogni sensazione c’è una persona… con una storia… con una mente… con delle fragilità… con delle risorse spesso inespresse e nascoste. 

Quando il cuore ti spinge oltre la mente… non seguire subito il cuore… prima cerca di capire il “perché” stai andando verso una direzione piuttosto che un’altra!

Non seguire sempre subito ciò che senti… domandati prima verso dove ti sta indirizzando. 

- Pubblicità -

Non è importante solo cosa senti, ma anche verso dove ti porterà ciò che senti… e soprattutto ricordati chi sei!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

 

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 10 Giugno 2022
Articolo successivoGiovani di Parola – Commento al Vangelo del 10 Giugno 2022