Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 10 Gennaio 2021

66

Facciamo un po’ di chiarezza per comprendere meglio il messaggio nascosto nel vangelo di oggi… almeno uno dei tanti messaggi contenuti in questa pagina.

Il battesimo di Giovanni non è esattamente il battesimo che intendiamo oggi noi. Giovanni faceva una lunga predicazione nella quale i punti centrali erano la presentazione della figura di Gesù e il cambiamento di vita. Alla fine di questa predicazione, il cambiamento di vita veniva rappresentato dalla immersione nel fiume Giordano, come a dire: muoio alla vita vecchia per rinascere alla nuova.

Gesù, ovviamente, non ha bisogno di tutto questo, ma per amore e solo per amore vuole stare accanto ai peccatori… cammina con loro… si mette in coda insieme a loro per ascoltare, capire, amare le loro storie… e si immerge come loro…

La conferma di tutto viene proprio dalla voce di Dio che subito dopo l’immersione di Gesù proclama pubblicamente il suo amore per il figlio e la consegna della sua missione.

Il nostro battesimo è una esperienza di Grazia, è ricevere la vita di Cristo, l’esperienza di essere Figli di Dio, i doni dello Spirito, la porta verso l’eternità… è un dono spirituale e, per certi versi, è una grande opportunità, la possibilità, con tutti questi doni, di vivere da figli di Dio… uno stile e una vita piena!

Gesù si fa battezzare: è un incredibile insegnamento per tutti noi.
Il figlio di Dio si accosta ai peccatori… cammina con loro… accanto a loro…
Insomma, non ha la puzza sotto al naso…
Non crea divisioni…
Non crea gruppi… non è elitario…
Semplicemente li ama lì dove sono…
Anzi… li ama e basta… perché quando ami fai di tutto per amare… per amore… per chi ami…

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

Articolo precedenteArcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 10 Gennaio 2021
Articolo successivoPapa Francesco – Angelus del 10 Gennaio 2021 – Il testo, il video e il file mp3