Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 1 Maggio 2020

241

Il vangelo di oggi ha un chiarissimo riferimento eucaristico. Ed è fondamentale per noi… per comprendere cosa è l’eucarestia.

Mangiare la carne e bere il suo sangue non è un invito al cannibalismo ma alla comunione… all’intimità.
Questa è l’eucarestia: entrare in piena comunione con Gesù. Del resto, pensandoci bene, ciò che mangiamo entra a far parte di noi. Noi siamo fatti anche di ciò di cui ci nutriamo.

Ma c’è un altro punto importante di questo discorso di Gesù… di fatto, Gesù svela la sua missione… donarsi all’altro. Lui è venuto per questo… una donazione totale, che non è annullamento come, purtroppo, a volte sento dire. No! non si annulla, si dona… non muore, si dona!

Farsi mangiare dagli altri… diventare cibo per gli altri significa proprio questo… donarsi… nutrire gli altri con la propria vita.

Questa è la missione di Gesù e nutrendoci dell’eucarestia diventiamo così… persone capaci di donarsi… gratuitamente…

Questa è la promessa che Gesù fa alla fine del vangelo di oggi: vivere in eterno. Solo quando amiamo fino a donarci diventiamo eterni… perché l’amore è eterno… per sempre… e ci fa entrare nell’eternità!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER