Davide Moreno – Commento al Vangelo del 24 Marzo 2020 – Gv 5, 1-3. 5-16

105

Miei cari fratelli e sorelle, il Signore viene oggi a cercare proprio noi i delusi, quelli paralizzati dalla paura, dalla sofferenza e dal peccato, impotenti di immergersi nella vita. Una volta trovati ci chiede se vogliamo guarire.

La nostra risposta ovviamente implica una consapevolezza, quella di sentirci infermi, malati, imprigionati da una solitudine latente che non sempre si evidenzia.

Fratelli carissimi, oggi non possiamo non riconoscerci bisognosi della Sua misericordia e pertanto la nostra risposta può essere una sola: Si, lo vogliamo e per questo ti chiediamo a Te Signore Gesù e nostra salvezza, di immergerci nel profondo abisso del Tuo amore, affinché sciolti dal peccato che ci immobilizza in un’esistenza priva di senso, potremo finalmente camminare alla Tua presenza e correre incontro ad ogni fratello annunciando che in Te tutti possono ritrovare la vita e ritrovarsi fratelli nella fede.

Buona giornata nel Signore!

Coraggio fratelli e sorelle, #andratuttobene !


Fonte: il sito Vivere da Risorti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.