Davide Moreno – Commento al Vangelo del 23 Marzo 2020 – Gv 4, 43-54

220

Miei cari fratelli e sorelle, stamani leggiamo il Vangelo proponendoci di capire bene ciò che Gesù ci dice.

Credere alla Sua Parola è come aprire davanti a noi una porta che ci introduce in una realtà nuova e rimanere saldi in Essa custodendola nel cuore, significa partecipare all’opera divina che il Signore ha pensato per ognuno di noi Suoi figli.

Fratelli carissimi, è Gesù la parola vivente di Dio. Questa parola diventa efficace e prodigiosa solo se trova in noi una fede semplice ed un totale abbandono fiducioso di un cuore abitato dalla speranza.

Stamani chiediamo al Signore che la Sua parola sia per noi in questo momento di sofferenza e di prova lampada ai nostri passi e guarigione dalle nostre paure, perché è solo credendo ed obbedendo ad essa che potremo sperimentare il miracolo che racchiude.

Buona giornata nel Signore!

Coraggio fratelli e sorelle, #andratuttobene !


Fonte: il sito Vivere da Risorti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.