Davide Moreno – Commento al Vangelo del 23 Aprile 2020

25

Miei cari fratelli, a chi non fosse ancora chiaro, Gesù è l’unico che può rivelarci il Padre ed è l’Unico che può donarci la vita eterna attraverso lo Spirito.

Per cui oggi, siamo tutti invitati dalla Parola di Dio a verificare il proprio rapporto con Gesù, infatti Lui ci parla di Dio per esperienza diretta, ed è la nostra fede che conferma come l’agire di Gesù è in unità con quello del Padre.

Ma il Cristo non è solo la rivelazione della Parola di Dio, Egli è la Parola stessa, è spirito e vita, è Colui che non solo riceve tutto dal Padre ma è anche Colui che dona a Sua volta tutto quanto possiede. Ora fratelli carissimi, se ci lasciamo penetrare nell’intimo dalla Sua Parola, ci verrà donato lo Spirito di Dio in modo sovrabbondante, questo sarà il modo con il quale Gesù ci comunicherà l’amore che Dio a per tutti noi, Suoi figli.

Buona giornata nel Signore!


Fonte: il sito Vivere da Risorti

Articolo precedentePreghiera di Carlo Maria Martini: Partenza da Emmaus
Articolo successivoFabrizio Francesco Campus – Commento al Vangelo del giorno – 23 Aprile 2020