Davide Moreno – Commento al Vangelo del 20 Marzo 2020 – Mc 12, 28-34

103

Miei cari fratelli e sorelle, il tempo che stiamo vivendo è di grande opportunità, è il tempo per poter fare un vero discernimento e riscoprire che l’amore quello vero non è un contratto a termine, ossia il tempo necessario per appagare il proprio egoismo e quando il desiderio, la passione è svanita, si cambia, si ricomincia nuovamente con lo stesso modus operandi.

Fratelli carissimi, Gesù stamani ci comanda di amare senza paura e con tutto il cuore, ma per esserne veramente capaci, dobbiamo lasciarci raggiungere dal Suo di amore, magari iniziando con un ascolto autentico e obbediente della Sua Parola. Penso che questo sia il fondamento dell’amore, l’antidoto grazie al quale siamo liberati dalle nostre egoistiche convinzioni, presunzioni e false ideologie.

Miei cari, così facendo, diverremo testimoni e guide di un amore vero e la nostra risposta per questo immenso dono ricevuto dal Signore, sarà il desiderio di andare incontro a tutti coloro che Gesù metterà sul nostro cammino, affinché la loro gioia diventi la nostra e il nostro egoismo e la nostra indifferenza non abbiano l’ultima parola, ma l’amore che è presente e vive in noi diventi manifestazione viva della presenza di Dio, nel nostro vivere quotidiano.

Coraggio fratelli e sorelle, #andratuttobene !

Buona giornata nel Signore!


Fonte: il sito Vivere da Risorti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.