Davide Moreno – Commento al Vangelo del 1 Dicembre 2020

92

Miei cari fratelli e sorelle, prepariamoci con gioia e semplicità in questo periodo di Avvento al grande giorno, al Natale di Gesù. Facciamolo con un cuore trasparente e umile, con un cuore che saprà stupirsi dinanzi al più grande mistero della vita, innanzi a quel dono che renderà salva, piena e feconda la nostra esistenza.

Carissimi, sapete perché anche noi siamo beati? Lo siamo a causa della nostra fede, infatti essa ci rende capaci di vedere come si manifesta nel quotidiano la presenza del Risorto, che orienta le nostre scelte e guida i nostri passi. Ma ancor più – la fede – riesce a farci diventare piccoli davanti ai Suoi e agli occhi altrui, trasformando la nostra vita in un’esistenza votata alla condivisione, alla comunione e al criterio della custodia reciproca.

Una vita fratelli carissimi, spesa totalmente per la tutela e la cura del bene dell’altro, ma anche una vita che sa riconoscere che l’altro è uno strumento con il quale il Signore ci parla, ci aiuta e ci consola, ma specialmente un mezzo con il quale ci ama e ci salva.

Buona giornata nel Signore!


Fonte: il sito Vivere da Risorti