d. Giampaolo Centofanti – Commento al Vangelo del 4 Giugno 2020

196

Gesù ha finora risposto con amore alle domande insidiose di alcuni, irridenti di altri. Cerca di aiutare ciascuno ad aprire il cuore secondo il proprio adeguato percorso. Ecco allora uno scriba che è colpito da Gesù e gli chiede quale sia il senso della legge.

E Gesù come i profeti parla di un amore del cuore. Non olocausti e sacrifici meramente rituali ma fiducia, amore, sinceri. Questo amore è quello che risponde alle domande, ben al di là di tante logiche astratte.

A cura di don Giampaolo Centofanti su il suo blog