d. Giampaolo Centofanti – Commento al Vangelo del 24 Maggio 2020

187

Il cammino della fede è un lasciarsi portare da Dio, non un mero fare cose buone. I discepoli vanno dove il Signore li chiama. È un cammino graduale vanno, si prostrano anche ma al tempo stesso dubitano.

Gesù si fa loro vicino, li sostiene, li aiuta. A Lui è stato dato ogni potere e sarà con loro lungo il percorso. Una fede che cresce nella grazia del battesimo, del lasciarci portare oltre le nostre strutturazioni nella vita nuova di tutta la nostra umanità, del nostro cuore profondo, in Cristo.

A cura di don Giampaolo Centofanti su il suo blog