d. Giampaolo Centofanti – Commento al Vangelo del 16 Ottobre 2020

72

L’aldilà non è un luogo dove riceveremo punizioni per i nostri peccati ma una esistenza dove sarà chiarissimo che solo la fede, l’amore, sono vita. Probabilmente non dovremo ricordare ad uno ad uno tutti i nostri peccati ma sentiremo il dolore per il male commesso, le sofferenze inflitte agli altri, ma subito rimetteremo ogni cosa nel cuore di Dio che trasforma in vita tutto ciò che gli diamo con cuore sincero.

Sarà dunque un cammino dove ci aiuterà con gradualità e delicatezza ad aprire totalmente il cuore se lo avevamo chiuso in qualcosa. Tutto il nostro essere sarà portato con amore nella Luce. Dio è meravigliosamente misericordioso e provvidente e non vede l’ora di donarci ogni bene.


Fonte