d. Giampaolo Centofanti – Commento al Vangelo del 16 Novembre 2020

61

Talora oltre che nel mondo anche nella comunità cristiana vi sono persone che a vario titolo, persino a fin di bene come in questo episodio, ci allontanano da Gesù, mettono a tacere il nostro grido di aiuto a Lui.

Ma Lui ode il nostro grido e può persino cambiare il cuore degli ostacolatori. Gesù non guida un’azienda, si ferma e fa fermare tutti per una sola persona. Non è un efficientista che si libera dei deboli e dei fragili perché la comunità sia più perfettina.

Anche se con Dio non vi sono discernimenti meccanici, come vediamo nella cacciata dei venditori dal tempio.


Fonte