d. Giampaolo Centofanti – Commento al Vangelo del 13 Novembre 2020

72

Si possono svolgere le stesse attività quotidiane con spirito diverso. Gesù nella parabola del seminatore accenna a queste diverse intenzioni nelle loro mille sfumature.

Lo stesso terreno buono produce il trenta, il sessanta o il 100.

San Francesco poteva stare sul monte Verna a pregare a piedi scalzi nel freddo dell’inverno ma restare seduto sulla grazia ricevuta, senza sempre nuova attenzione a crescere.


Fonte