d. Giampaolo Centofanti – Commento al Vangelo del 10 Agosto 2020

138

Ci si può agitare per tante cose, anche buone, ma ciò che davvero dà vita, protegge, costruisce, è seguire Gesù.

In Lui impariamo la via bella, semplice, buona, anche la vera creatività, distinguendo ciò dai mille inganni del fare.

Lì dove ci possono apparire cose buone e giuste anche discernimenti che con Gesù non hanno nulla a che vedere, dove cerchiamo appoggi non voluti da Cristo. Ma solo la grazia ci aiuta a non temere di perdere la vita secondo i nostri criteri per ritrovarla nel Signore.

Signore aiutaci a stare con il cuore, con tutta la nostra vita, dove sei tu per noi, liberaci dalle false valutazioni terrene, che non hanno sostanza, anzi la tolgono.


A cura di don Giampaolo Centofanti nel suo blog.