Commento al Vangelo del giorno – martedì 21 Novembre 2018 – fra Roberto Pasolini

262

BRICIOLE DI PAROLA è il commento alle letture del giorno del Centro Aletti.

Ogni mercoledì, o eccezionalmente in altri giorni, una parola e un brevissimo commento audio sulle immagini delle opere del Centro Aletti.

La guida: Fra Roberto Pasolini, frate minore cappuccino, biblista, che ha frequentato l’Atelier di Teologia del Centro Aletti nel 2016-2017 Musiche di Renata Russo Briciole di Parola si aggiunge al Vangelo festivo commentato da p. Marko I. Rupnik e al Vangelo di ogni giorno di padre T. Špidlík.

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]

Mt 12,46-50
Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, mentre Gesù parlava ancora alla folla, ecco, sua madre e i suoi fratelli stavano fuori e cercavano di parlargli.
Qualcuno gli disse: «Ecco, tua madre e i tuoi fratelli stanno fuori e cercano di parlarti».
Ed egli, rispondendo a chi gli parlava, disse: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?».
Poi, tendendo la mano verso i suoi discepoli, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chiunque fa la volontà del Padre mio che è nei cieli, egli è per me fratello, sorella e madre».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

[/box]

Articolo precedenteDehoniane – Commento al Vangelo del 21 Novembre 2018
Articolo successivodon Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 21 Novembre 2018