Commento al Vangelo del 14 Agosto 2020 – Padre Antonio Salinaro

119

Mentre nei tempi antichi sposarsi era solo un modo per avere una discendenza… nel Vangelo il matrimonio inizia ad essere proposto come unione nell’amore.. ed è proprio l’amore che vincola i coniugi… se l’amore finisce quale alleanza ci sarà?

Per questo Gesù propone un altro modo di essere fecondi che non è la procreazione ma … la capacità di dedicarsi ad un fine più alto; la possibilità di amare in maniera inclusiva e non esclusiva…consegnarsi alle istanze del Regno ci insegna un amore universale che non contraddice quello tra due persone ma lo amplia rendendolo ancora più fertile! Lasciamoci “sposare” dalla vita l’unica alleata che ci amerà per sempre anche se alcune volte lo fa in modi incomprensibili.

Vi sono infatti eunuchi che sono nati così dal ventre della madre; ve ne sono alcuni che sono stati resi eunuchi dagli uomini, e vi sono altri che si sono fatti eunuchi per il regno dei cieli. Chi può capire, capisca “.



AUTORE: p. Antonio Salinaro
FONTE:
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

ACCOUNT FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER